PIETRE MITICHE, Cunti e leggende di Sicilia tra Ninfe, Sante, Dei e Ciclopi

7,00

AA.VV.

L’isola, che fu il dono di nozze di  Giove per la sua Giunone, è il luogo fisico e immaginario che ospita storia, racconti, fiabe, favole e cunti di un mondo fantastico che però tanto fantastico non è dato che ogni leggenda, ogni mito è il testimone orale e scritto di una qualsiasi meraviglia giunta a noi

COD: 9788872312469 Categoria:

Volume, ad uso della scuola primaria e secondaria di primo grado, sui miti e le leggende della Sicilia. L’isola, che fu il dono di nozze di  Giove per la sua Giunone, è il luogo fisico e immaginario che ospita storia, racconti, fiabe, favole e cunti di un mondo fantastico che però tanto fantastico non è dato che ogni leggenda, ogni mito è il testimone orale e scritto di una qualsiasi meraviglia giunta a noi: dall’Etna, alla fonte Aretusa, dai mostri Scilla e Cariddi alla Madonna nera venuta dal mare, da Ercole agli ori di Monreale. Illustrato, con un’edizione accurata che tiene conto delle esigenze didattiche.

Questo l’indice: Tre ninfe e un triangolo di terra /Perché l’isola fu chiamata Sicilia? /I giganti dell’Etna/Scilla e Cariddi mettono paura ai marinai /Dafni e la rocca di Cefalù /Polifemo e Galatea /Aretusa /Il ratto di Proserpina /Naftia, il lago che ribollisce /Il sandalo di Empedocle /Ercole si riposa /La città delle’elefante e del mago Eliodoro /Dedalo e i dolori di un grande architetto /Dioniso il tiranno /La Madonna venuta dal mare /Santa Oliva / Sant’Agata /Santa Rosalia / Santa Lucia /La lingua degli arabi, la lingua dell’isola /Il tesoro di Monreale /Il diamante di Margherita

Ti potrebbe interessare…